Codice Prodotto: ZUG

Disponibilità:In Stock

Prezzo: 0,88€
Prezzo senza iva: 0,85€

Confezione di zucche tagliate di 800 gr

Notizie in breve

Il nome “zucca” fa riferimento alla specie Cucurbita maxima (Zucca Marina di Chioggia),  un frutto polposo, arancione e dolce, raccolto a piena maturazione, appartenente alla famiglia delle Cucurbitaceae.  Esistono anche altre specie appartenenti alla stessa famiglia quali la Cucurbita pepo, ovvero le cosiddette zucchine, frutti raccolti immaturi dalla pianta,  la Cucurbita moschata (Zucca di Napoli)  zucche violine dalla forma “a pera”, la Lagenaria vulgaris o zucca ornamentale, dalla buccia spessa molto dura e priva di polpa, usata per scopi ornamentali. La zucca è stata importata in Europa dai coloni spagnoli dall'America.

Curiosità

La zucca cresce in climi miti con uno sviluppo lento in terreni molto concimati e viene seminata in genere verso aprile, raccolta in agosto e acquistata principalmente a  fine dell’estate. La zucca è molto dolce, utilizzata nelle diete povere di calorie, adatta persino ai diabetici per la scarsa quantità di glucosio. In cucina si utilizzano anche i semi, che  possono essere mangiati previa salatura ed essiccazione  ed i fiori,  friggendoli  oppure scottandoli  in padella, come base per frittate o pasta.

Proprietà terapeutiche

La zucca è ricca di acqua e ha pochissimi zuccheri, considerato per questo motivo un alimento adatto anche per regimi dietetici, particolarmente ricca di caroteni e vitamina A, con discrete quantità di minerali, soprattutto fosforo, potassio e magnesio, vitamina C e vitamine del gruppo B. L'elevata presenza di carotenoidi aiuta a prevenire i tumori, mentre l’abbondanza di vitamina A può stimolare l'abbronzatura. La  zucca ha anche qualità calmanti , digestive, rinfrescanti, lassative e diuretiche, con i semi di zucca si possono scacciare i parassiti intestinali ( la cucurbitina paralizza la tenia) e con la polpa si possono ottenere maschere per la pelle.

Indicazioni all’uso

Della zucca si consuma solamente la polpa cucinata al forno, al vapore, nel risotto o nelle minestre, fritta nella pastella, squisiti piatti  tipicamente autunnali ed invernali, saporiti, dolciastri ed ipocalorici,  adatti anche a chi segue regimi dietetici poveri di calorie. I semi  essiccati e salati vengano degustati come snack , anche ottenendone un olio rossiccio usato in cosmesi e nella cucina tradizionale. Nei paesi anglosassoni la zucca è utilizzata per la costruzione della Jack-o'-lantern, caratteristica lanterna rudimentale utilizzata durante la festa di Halloween per scacciare gli spiriti maligni.  

Ricetta del giorno

Gnocchetti di zucca al burro e salvia

Dosi per 6 persone

500 gr di polpa di zucca,  500 gr di patate, 200 gr di farina, 1 uovo, 2 cucchiai di parmigiano grattugiato, Cannella

Noce moscata, Sale e pepe, 80 gr di burro, Salvia

 

Cuocere la zucca tagliata a tocchetti in forno preriscaldato a 180° C per circa 20 minuti, passarla nel passaverdura, poi travasarla in una ciotola capiente e impastarla con la farina, le patate lessate e passate con lo schiacciapatate, l’uovo, il parmigiano, un pizzico di cannella e di noce moscata, una presa di sale. Con l’impasto, ricavare  rotolini di circa 1,5 cm di diametro e tagliare cilindretti lunghi circa 2 cm, poi tuffarli in acqua bollente salata. Quando salgono in superficie, sono cotti. Condirli con burro fuso e salvia.