Codice Prodotto: POM5

Disponibilità:In Stock

Prezzo: 1,68€
Prezzo senza iva: 1,62€

Peso

½ Kg  

  

Pianta originaria dell’America, nella zona compresa tra Messico e Perù, era già diffusa nella civiltà azteca, che la chiamava xitomatl, da cui la parola tomato che, con diverse varianti, è il termine utilizzato anche oggi per chiamare il pomodoro in diverse lingue e in alcuni dialetti italiani. Se la salsa di pomodoro era un ingrediente della cucina azteca, gli Europei iniziarono ad apprezzarlo solo tardi: infatti Cortés portò le prime piante in Europa nel 1540, ma la sua espansione e coltivazione nel Vecchio Mondo si ha solo nella seconda metà del XVII secolo

l pomodoro è un anticalcare naturale, un rimedio casalingo per pulire l’ottone macchiato, strofinandolo proprio con la polpa di un pomodoro maturo. Non mettere il pomodoro in frigo perchè bloccherebbe il processo di maturazione perdendo così il caratteristico sapore.

Proprietà terapeutiche

Contengono il 94% di acqua , 20 cal x 100 grammi, vitamina C (21mg), betacarotene e il licopene, un potente carotenoide antiossidante che aumenta le difese naturali contro l’invecchiamento e le patologie cardiovascolari e tumorali., rivitalizzante e diuretico.

Indicazioni all’uso

Adatti per sughi espressi con olio extravergine aglio e aromi ottimi anche per arricchire e colorare insalate miste. Frutti piccoli di forma sferica del peso dai 20 ai 40 grammi, buccia spessa e polpa consistente, il gusto ha un giusto equilibrio tra acidi e zuccheri. La raccolta si fa quando tutto i frutti hanno virato al rosso. Modalità di consumo crudo o appena cotto. Da consumare possibilmente maturo in quanto aumenta il livello di licopene, soprattutto con l’aggiunta di olio.

Ricetta del giorno

Pomodorini fritti

Ingredienti per 4 persone:
20
pomodorini 1 uovo 80 ml di latte 4 cucchiai di farina 100 gr di mozzarella 50 gr di olive nere sale
basilico pepe olio di semi

Preparate la pastella mescolando il tuorlo con la farina (montate a parte l’albume, vi servirà in seguito)
aggiungere il latte, coprire con una pellicola e mettere in frigo per 30 minuti

Lavate i pomodorini e tagliate loro le calotte superiore e metteteli da parte. Con l’aiuto di uno scavino eliminate loro la polpa. Salateli leggermente e poneteli su un piatto a sgocciolare capovolti. Preparate ora il ripieno con mozzarella tagliata a dadini, olive tagliate a pezzetti e basilico sminuzzato Con l’aiuto di un cucchiaino farcite i pomodorini  Mettete le calotte ai pomodorini, poi passateli nella pastella e friggeteli in padella  Rigirate i pomodorini fino a che non risulteranno belli gonfi e dorati poi sollevateli con una schiumarola  Servite caldi