Codice Prodotto: PEPG

Disponibilità:In Stock

Prezzo: 1,49€
Prezzo senza iva: 1,43€

Peso

½ Kg  

Notizie in breve

Nome scientifico: Capsicum annuum L., facente parte della famiglia delle Solanaceae. Il peperone è una pianta annuale nel clima mediterraneo e perenne nei paesi caldi del sud America da dove proviene. Infatti è originario delle Americhe (Messico) ma attualmente viene coltivato in tutto il mondo. Venne introdotto in Europa dagli spagnoli ed ebbe un immediato successo. Oltre al noto peperone dolce, il genere comprende varie tipologie di peperoncini piccanti, ornamentali e dolci. Le piante si presentano sotto forma di cespuglio alti da 40 a 80 cm (a seconda della specie) con foglie di colore verde chiaro. I fiori hanno la corolla bianca avente da 5 a 7 petali con stami giallo tenue. Il frutto è una bacca carnosa a portamento pendulo o eretto secondo le cultivar; inizialmente è verde e assume colorazione rossa e gialla di diverse tonalità a maturazione fisiologica.

Come viene utilizzato

Il peperone può essere mangiato crudo nelle insalate, in pinzimonio o nella bagna cauda, tipico piatto piemontese a base di acciughe dove vengono intinte verdure ed altro ancora. Viene usato anche in preparazioni come la peperonata, arrostito sulla brace, viene fatto ripieno, fritto con altri ortaggi (ottimi fritti con le patate e le melanzane) o nella caponata.

Curiosità

L'importazione in Europa del peperone comincia addirittura con il ritorno di Cristoforo Colombo dal suo primo viaggio. Non bisogna dimenticare che il navigatore genovese credeva di aver raggiunto l'India da Occidente ed era soprattutto a caccia di spezie pregiate: restò quindi molto colpito dal sapore piccante del peperoncino e lo scambiò per una varietà rossa di pepe. Di qui il nome di peperone.

Proprietà terapeutiche

Il peperone è molto ricco d’acqua (più del 90 %) e pertanto è poco calorico. È particolarmente ricco di vitamina C, indipendentemente dal colore. Il peperone rosso è molto ricco di provitamina A, mentre il peperone verde contiene più vitamina B9. La concentrazione di potassio è molto elevata nel peperone, mentre quella di sodio è molto bassa: ciò gli conferisce proprietà diuretiche naturali.

Ricetta del giorno

Il peperone farcito con riso, tonno e olive:

Il peperone farcito con riso, tonno e olive: questa ricetta leggera racchiude tutti i buoni sapori del Mediterraneo e tutti i benefici nutrizionali di un pasto equilibrato: fibre, vitamine e proteine. Per farli basta abbrustolire i peperoni interi per 15 minuti nel forno a 180 gradi. Nel frattempo, mescolare insieme tonno, riso (precedentemente cotto) e olive. Togliere i peperoni dal forno e tagliarli in due per il lungo e farcirli con il composto. Allinearli poi in una pirofila leggermente unta e rimetterli in forno per 30 minuti circa.