Codice Prodotto: PATR

Disponibilità:In Stock

Prezzo: 0,49€
Prezzo senza iva: 0,47€

Peso

½ Kg  

Notizie in breve

Le Patate (Solanum Tuberosum) appartenenti alla famiglia delle Solanacee, sono piante erbacee che crescono sotto terra e se ne mangia solo il tubero. Ne esistono alcune varietà tra cui: tonde o lunghe, con polpa bianca o gialla più o meno farinosa, mentre la buccia può assumere colore giallo chiaro, scuro o rosso tendente al violaceo. Le patate sono piante originarie dell'America Meridionale (Perù), dove la civiltà degli Incas le usava già dall'antichità. Le patate arrivarono in Europa grazie agli Spagnoli. In particolare la varietà delle patate rosse fra cui ricordiamo la Patata rossa di Cetica, è particolarmente adatta per le fritture.

Come viene utilizzato

Le patate rosse hanno la polpa soda e compatta, che rimane consistente anche dopo una lunga cottura. Sono piccole, rotonde e bianche internamente. La loro buccia è molto sottile e cuocerle può essere quindi un'operazione delicata. Le patate rosse possono essere gustate come contorno, magari accompagnando un cosciotto di agnello o uno stufato. In alternativa, possono essere precotte, ed aggiunte ad un piatto in casseruola o ad un'insalata. Ottime e versatili, le patate rosse possono aggiungere equilibrio a qualsiasi pasto.

Curiosità

A Cetica, in un piccolo centro dell'aretino, in Toscana, viene coltivata una varietà pregiata. Un tempo era relegata alle cucine casalinghe dei nonni e si storceva il naso all'idea di dover sbucciare una patata con "gli occhi profondi", mentre oggi, la "Rossa" di Cetica è amatissima, grazie al suo gusto saporito e leggermente salino, che l'ha portata sulle tavole di famosi ristoranti e nelle cucine di importanti chef.

Proprietà terapeutiche

Il contenuto proteico è modesto. Vengono consigliate al posto dei cereali nelle diete dimagranti; favoriscono il senso di sazietà. Sono ricche di vitamine, quali: B1, B2, B6 PP di acido folico, vitamina C, e di oligominerali (cromo, ferro, rame e magnesio)

Favoriscono le funzioni intestinali: utilissime a chi soffre di emorroidi, in quanto provoca le feci molli; sono indicate anche per chi soffre di gastrite, colite, ulcera perché proteggono le mucose gastriche.

NON VANNO MANGIATE CRUDE perché contengono la SOLANINA: un veleno naturale che provoca mal di testa e febbre. Con la cottura si abbassa del 50% il valore della solanina.

In cosmesi, le fette e le bucce delle patate si usano per lenire rossori e pruriti della pelle e decongestionano gli eritemi.

Ricetta del giorno

Patate rosse al forno all’abruzzese:

Data la frenesia dei tempi moderni si consiglia questo piatto semplice, veloce, economico e gustoso.

Ingredienti per 4 persone: n. 4 patate rosse grandi, sale q.b.

Preparazione: lavare con tutta la buccia le patate, tagliarle a metà per il verso più lungo, disporle su una teglia da forno ricoperta di carta da forno a testa in su, spolverare la parte tagliata con del sale, infornare a 200 gradi forno ventilato per circa 30 minuti.