Codice Prodotto: CAP1

Disponibilità:In Stock

Prezzo: 0,89€
Prezzo senza iva: 0,86€

Peso

½ Kg  

Notizie in breve

Tra le lattughe cappuccio ci sono varietà dai nomi pittoreschi quali l'Appia, la Batavia, la Meraviglia delle quattro stagioni, la Regina di Maggio e la Trocadero. Questa tipologia si caratterizza per le foglie tonde.

Come viene utilizzato

La lattuga si consuma preferibilmente cruda in insalata. Può essere servita da sola o mista come piatto unico o come contorno per piatti a base di carne o pesce. Cotta da origine a pietanze delicate e raffinate.

Curiosità

Il percorso dell’insalata Trocadero inizia a metà novembre, con la semina nei vivai. Durante l’inverno, la piantina dell’ insalata cresce nelle serre riscaldate. A secondo della situazione climatica, la piantina, viene trapiantata in campo aperto tra la metà e la fine di febbraio. I primi trapianti vengono coperti con plastica e teli, in modo che le piantine ancora delicate, possono sopportare le intemperie del freddo invernale e poter crescere. Quando il clima diventa mite e la insalata trocadero è diventata grande abbastanza, plastica e teli, vengono rimosse. A tutte le insalate deve essere garantita una abbondante irrigazione, in modo da evitare danni da siccità.

Proprietà terapeutiche

Di bassissimo contenuto calorico, la lattuga è una miniera di vitamina K, importante per sangue e ossa. Contribuisce al buon funzionamento del sistema nervoso ed espleta azione rinfrescante, emolliente e depurativa. E' inoltre ricca di potassio ed è ottima per gli ipertesi. La lattuga è ottima soprattutto d'estate quando si cercano integratori di potassio... ecco qui uno di quegli alimenti che il potassio lo contiene

Ricetta del giorno

Insalata Trocadero

Ingredienti: cozze g 700 - patate g 350 - insalata verde g 150 - olio extravergine d'oliva g 120 più una cucchiaiata - 4 acciughe sotto sale - un pomodoro - basilico - aglio - aceto - sale

Preparazione: Pulite le cozze quindi fatele aprire in una cucchiaiata d'olio caldo, aromatizzato da uno spicchio d'aglio. Appena pronte sgusciatele e tenetele da parte. Lessate le patate al dente; sbucciatele e tagliatele a rondelle. Lavate l'insalata e le acciughe per togliere loro il sale. Affettate a rondelle il pomodoro, che dovrà essere maturo ma sodo. Sistemate con garbo in un largo piatto l'insalata, le patate, il pomodoro, le cozze e le acciughe spezzettate. Condite all'ultimo momento con la salsina preparata frullando g 120 d'olio con una cucchiaiata d'aceto, un pizzico di sale e 7 foglie di basilico