Codice Prodotto: CAR

Disponibilità:In Stock

Prezzo: 0,45€
Prezzo senza iva: 0,43€

Peso

½ Kg  

prezzo al Kg euro 1,00

 

Notizie in breve

In Europa l’Italia è forse l’unico paese in grado di produrre carote, facenti parte della famiglia delle Umbelliferae, per 12 mesi l’anno. I principali areali di coltivazione sono l’Emilia Romagna e il Veneto, il Lazio, l’Abruzzo e la Sicilia.
E’ una specie biennale che viene utilizzata in coltivazione come pianta annuale. Predilige terreni fertili e sciolti, dove le radici riescono a svilupparsi in maniera regolare. Di norma le carote vengono commercializzate senza foglia, fatta eccezione per la produzione di carote della zona di Latina, raccolte con la foglia e commercializzate in mazzi. Negli ultimi anni si è sviluppata anche la produzione di carote "baby", le quali hanno la forma delle carote normali, ma sono molto più piccole.

Sono in fase di sviluppo nuove varietà di colore viola, colore al quale è associato un elevato contenuto di antociani.
 

Come viene utilizzato

Carote grattugiate all’arancia: carote con arance a spicchi e succo di limone, condite con coriandolo fresco. La provitamina A della carota si aggiunge alla vitamina C dell’arancia. Per quanto riguarda i sapori, l’acidità soave dell’arancia e la delicatezza della carota creano un piacevole contrasto.

Curiosità

Nell’antichità, la carota veniva esclusivamente utilizzata come alimento per gli animali e non per scopi culinari. Le sue proprietà di favorire un alito fresco e la salute della bocca, nel tempo, le hanno poi conferito, soprattutto nella tradizione araba, il simbolo della bontà

Proprietà terapeutiche

La proprietà della carota di procurare una bella pelle è data dalla sua ricchezza in betacarotene e provitamina A che viene trasformata dal corpo in vitamina A ed è indispensabile alla salute della pelle e alla vista.
Il consumo di carote non è nocivo, tanto è che non ne è imposto alcun limite nell’assunzione. Durante la fase di cottura esse mantengono pressoché inalterata la presenza di provitamina A, a differenza della vitamina C che tende a perdersi più facilmente. Una piccolissima porzione di carote permette di coprire il fabbisogno quotidiano di provitamina A di un adulto.

Ricetta del giorno

Manzo alle carote: Ingredienti: 3 cucchiai di olio d'oliva extravergine per me Dante 100% italiano; 750 gr di controgirello di manzo tagliato a dadi di 3 cm io ho utilizzato il cappello del prete; mezza cipolla bianca tagliata finemente (io l'ho tritata)
20 gr burro; 2 spicchi d'aglio tritati; 4 rametti di timo; 125 ml vino rosso leggero; 125 ml passata di pomodoro in scatola, io ho utilizzato questa fantastica salsa di pomodoro ciliegino di Agromonte; 3 carote, pelate e tagliate a pezzi di 3 cm in diagonale
Preparazione: Scaldare l'olio in una casseruola che possa andare sul fornello. Metterci il manzo e rosolarlo bene a fuoco alto finchè prende un colore oro scuro su tutti i lati, salando le parti man mano che sono pronte. Aggiungere la cipolla e soffriggerla finchè è ben rosolata e diventa leggermente appiccicosa. Unire il burro a pezzettini, l'aglio (se si vuole), il timo e cuocere sinchè il profumo dell'aglio comincia a farsi sentire (una decina di minuti circa).Versare il vino e cuocere finchè è evaporato, poi aggiungere la passata di pomodoro. Aggiungere 750 ml di acqua calda e portare ad ebollizione. Mettere il coperchio, abbassare la fiamma al minimo e lasciar sobbollire per un'ora e mezza / due ore, dando una mescolata di tanto in tanto. La carne dovrebbe essere bella morbida, e ci dovrebbe essere una bella quantità di liquido. Aggiungere le carote e cospargerle con un pò di sale; cuocerle senza coperchio per altri 30 minuti circa, finchè risultano ben cotte ma non spappolate. La carne deve risultare tenera e il sugo restringersi, per diventare bello denso. Togliere dal fuoco, lasciar riposare 10 minuti circa col coperchio e servire